Transporeon - La logistica cloud nel nostro DNA

Meno di 20 anni fa, Transporeon è partita come piccola startup per essere oggi una società multinazionale di software per la logistica con oltre 700 dipendenti e attività in tutto il mondo. Il segreto del nostro successo? Non perdere mai di vista l’obiettivo. Non ci perdiamo in attività collaterali ma ci concentriamo su collegare tutti gli attori della supply chain alle nostre piattaforme logistiche per i trasporti. Unendo la nostra profonda conoscenza del settore con le competenze IT assieme alla profenda comprensione delle necessità dei nostri clienti, operiamo oggi una delle piattaforme logistiche cloud più grande del mondo.

I nostri applicativi cloud per la logistica offrono soluzioni software per la gestione dei trasporti end-to-end, un portafoglio di servizi completo per aziende, fornitori, rivenditori, clienti finali e trasportatori. Questo crea efficienza per tutti gli attori coinvolti nella supply chain logistica.

I nostri enormi data base e il software per la logistica guidato da IA consentono la continua ottimizzazione dei processi, trasporto dopo trasporto. Con ogni utilizzo di Transporeon aumenta l’efficenza dei processi logistici.

Oltre ai suoi prodotti principali, Transporeon offre anche soluzioni dedicate a settori specifici: Ticontract ottimizza i tender logistici e la gestione dei contratti tra aziende e trasportatori. Mercareon è la soluzione sviluppata espressamente per la gestione degli slot temporali e lo yard management nella GDO. Gli specialisti di Tim Consult si dedicano alla consulenza logistica e alla market intelligence.

Chi siamo

Plant icon yellow and gray

Fondata nel 2000

People icon yellow and gray

700+ dipendenti

Warehouse icon yellow and gray

1.200 aziende industriali e commerciali connesse

Truck icon yellow and gray

>100.000 trasportatori connessi

Driving truck icon yellow and gray

> 5 milioni di camion sulla piattaforma

Headset icon yellow and gray

Servizio clienti in 24 lingue

Location icon yellow and gray

8 centri di assistenza distribuiti su vari fusi orari

Ship icon yellow and gray

Valore merci gestito pari a 20 miliardi di Euro / anno

Network icon yellow and gray

> 450 CE.DI della GDO integrati

I nostri riconoscimenti

  • Sicurezza delle informazioni certificata ISO

  • Riconoscimenti e premi

indicator__brackets

Per noi la completa sicurezza delle informazioni è una priorità assoluta. Per questo motivo abbiamo richiesto e ottenuto la certificazione DIN ISO/IEC 27001 per la gestione delle nostre piattaforme. Questa certificazione dimostra oggettivamente che siamo uno dei pochi fornitori di software cloud per la logistica in grado di soddisfare elevati standard internazionali relativi alla sicurezza delle informazioni.

Transporeon è stata premiata più volte come una delle aziende tecnologiche a più rapida crescita. In cinque anni consecutivi ha ricevuto il premio "Technology Fast 50" di Deloitte e in Polonia ha ottenuto il Diamonds Forbes Award. In Italia, Assologistica, l’associazione Italiana Imprese di logistica, ha riconosciuto più volte la capacità d’innovazione della nostra azienda assegnandole il Premio “Il Logistico dell’Anno”.

Nel 2018 Transporeon è stata inserita per la seconda volta nel "Gartner Magic Quadrant" per i sistemi di gestione dei trasporti. Questi report annuali vengono utilizzati in tutto il mondo nei più svariati settori per aiutare le imprese ad orientarsi nella scelta dei fornitori. Anche nel "Gartner Magic Quadrant" di quest’anno, Transporeon ha ricevuto una "notable mention" ed è una delle poche aziende a ricevere un riconoscimento speciale.

Il nostro Management

Our Advisory Board

Dan Dershem

Dan brings a broad view of the global supply chain industry having worked as a member of the management team at a leading 3PL, had responsibility for a multi-billion-dollar global supply chain, been a founder of a global SaaS technology company, and an investor and advisor in numerous supply chain companies.

Dan is the Managing General Partner for Supply Chain Ventures (SCV) where he has served as an investor and advisor since 2008.  SCV invests and mentors early stage supply chain technology companies focusing on networks that are enabled by big data, artificial intelligence, and predictive analytics.  Previously he was the CEO and co-founder of LeanLogistics (BluJay Solutions), Senior Vice President of Global Logistics for Brambles/CHEP, and Vice-President of Operations for Total Logistic Control (Ryder). 

Dan served as the Chairman of the Board of Transporeon from 2016-2019 and continues as a Non-Executive Director post the acquisition by Hg Capital.  He also serves as Vice Chairman of the Board of LLamasoft, a non-executive Director for Transplace and Sandymount Technologies, and stepped down from the Board of MacroPoint upon the sale to Descartes.  He serves as an Advisor/Investor to Alaiko, Foxtrot.io, LeafLogistics, Levadata, Lineage Logistics, LoadSmart, Lumina Analytics, Mercado Labs, Perishable Solutions Inc, RPA Labs, Shipmonk, Sixfold, Supply.ai, Resilinc, and Work Truck Solutions.

Dan graduated from Ferris State University with a Bachelors of Science in Business Management, Highest Distinction.

Hermann Ude (Chairman of the Board)

Hermann joined the Board of Transporeon in 2016 and was appointed chairman in 2019.

After working at McKinsey & Co. for 7 years he joined DHL in 1998 where he held a number of senior positions. As the CEO of DHL Freight, he led the restructuring of the loss making 4bn € Roadfreight business. Subsequently he led the DHL Global Forwarding, Freight business, world market leader in Airfreight and global No. 2 in Oceanfreight and European Roadfreight as CEO and Member of the Board of Deutsche Post AG. During his tenure the business showed record growth rates and almost doubled Results.

Since 2012 Hermann is actively investing in businesses that drive digitalization in their respective sectors. Next to his role at Transporeon he is chairman of the Board at Prospitalia a leading GPO and digitalization and Managing Partner at tts, a Technology company in the space of digital transformation.

„Digitalization should contribute to the wellbeing of people. It should deliver superior insights, allow improved choices and more sustainable living. The offering of Transporeon is manifest of this imperative. Less administration, higher levels of compliance, full transparency for participants on the platform be it shippers, 3PL or Carriers. In the future climate change will require solutions that accelerate the utilization of existing assets and sector productivity and Transporeon will be the key enabler.”

Justin von Simson

Justin is a Managing Partner, Member of the Hg Investment Committee, the Realisation Committee and is also a member of the Hg board. Justin is also responsible for Hg’s Munich office.

Justin joined Hg in 2002. He is currently a Director of Noventic, Mobility Holding, Transporeon and P&I. His previous investment activities included F24, Medifox, Raet, STP, QUNDIS, SimonsVoss, Teufel, SFC, SLV, Schleich, Hofmann Menü, Schenck Process, Hirschmann and FTE.

Prior to Hg, Justin was employed by Goldman Sachs and Deloitte. He holds a degree in Economics and Business Administration from the University of Cologne.

Marc-Oliver Simon

Immediately after graduating in August 2000, Marc founded Transporeon in Ulm, Germany together with former fellow students. He held various positions in the company, such as CFO and CCO, as Co-CEO and CEO.

He helped grow the company organically from zero to 85 million Euros ARR, and from four to 750 employees, making Transporeon the leading logistics platform in Europe with a global presence in the US and Asia. The product portfolio was expanded through mergers and acqui-hires.

He led the company through three sales processes to private equity investors and joined the board in January 2020.

Martin Mack

Until end of 2019 Martin was the Chief Technology Officer of Transporeon and was responsible for the Product Management departments in our company. 

Martin has spent many years working deep in the detail of all technical things in our company. He led a team of highly experienced and dedicated specialists whose “collective intelligence” enables the provision of proactive technical services and powerful applications.

Martin joined the Board Team in January 2020.

Michael Kleinemeier

Michael was a member of the SAP Executive Board of SAP SE. He led the SAP Services and Support organization. He was appointed to the Executive Board on November 1, 2015. In this role he was responsible for driving software adoption, ensuring customers implement and run what they buy whilst safeguarding maintenance and subscription. 

Michael has held various leadership positions at SAP. In 2013, he was appointed President of the region Middle and Eastern Europe (MEE), where he was responsible for all market activities and the entire SAP product portfolio in this region. 

 In 2012, he was Head of Global End-to-End Services. In this capacity, Michael was responsible for driving sales and market adoption of SAP’s latest solutions. In parallel, he served as President of the DACH Region (Germany, Austria and Switzerland) from 2010 - 2012. 

In 2007, Michael was appointed Head of Industry Solutions and Corporate Officer of SAP. From 2001 to 2007, he was Managing Director of SAP Deutschland. During that time, he was also President of the former EMEA Central (DACH and the Benelux countries) sales region. From 1989 to 1999, he held key positions in Sales, Consulting, and Training at SAP. 

Michael holds a degree in commercial management from the University of Paderborn.

Stefan Margolis

Stefan is a Partner at Hg, focusing on software and technology investments in the German speaking region and covering Supply Chain/ ERP and Healthcare Software across Europe. He is currently a Board Director of Transporeon, Medifox and STP. Further Hg investments Stefan has been involved in include e-conomic, Speedledger, P&I Personal und Informatik AG, Eucon, Visma and Teufel.

Stefan joined Hg’s Munich office at the beginning of 2013. Previously, he spent three and a half years at private equity firm Warburg Pincus where he was part of the Services and TMT Team. Stefan started his career at The Boston Consulting Group, where he was part of the private equity team and worked across different industries and geographies for three years.

Stefan holds a Masters in Business Administration from the University of Nuremberg and studied at Babson College in Boston as well as UADE in Buenos Aires. Additionally, Stefan holds an MBA from INSEAD.

Dr. Thomas Lieb

Thomas is currently chairing the Supervisory Board of Hellmann Worldwide Logistics.

Previously he was Member of the Management Board of Schenker for 15 years and accountable for different Business Units and headed the Board as CEO from 2008 till 2015.
During his tenure as CEO of Schenker he joined as well the Executive Board of Deutsche Bahn for many years.

His areas of Expertise are Global Logistics, Supply Chain Management and Leadership. He earned his Ph.D as a Research Associate at the Institute of Transportation Management and Logistics in Mannheim and his Master´s Degree in Business Administration as well at the University of Mannheim.

Dove siamo

Storia

Da start-up a fornitore leader di software cloud per la logistica in Europa.

2019

Transporeon amplia la sua offerta di servizi e nell'ambito del monitoraggio dei trasporti inizia una collaborazione strategica con Sixfold, il fornitore di soluzioni per il tracking in tempo reale. La società di private equity Hg, uno degli investitori per la crescita e lo sviluppo focalizzato su società del settore tecnologico più esperti d’Europa, diventa il nuovo partner del gruppo. A novembre Transporeon rafforza il suo management - Stephan Sieber diventa il nuovo CEO.

2018

Il fornitore tedesco TIM CONSULT, leader per le soluzioni di market intelligence, si unisce al Gruppo e amplia l'offerta con servizi big data e market intelligence. Transporeon, con l'avvio della fase pilota di "Connecting Load Agent", fornisce prime previsioni su cosa saranno in grado di offrire i software per la logistica nell'ambito dell'analisi predittiva.

2017

Transporeon è una delle aziende tecnologiche a più rapida crescita e per questo viene premiata a livello internazionale con vari riconoscimenti. Anche in Francia il percorso di crescita continua con un nuovo ufficio nel quartiere di Parigi La Défense.

2016

Per Transporeon la totale sicurezza delle informazioni è importantissima. Per questo motivo viene avviata e conclusa con successo la certificazione secondo DIN ISO/IEC 27001 per la gestione della piattaforma Transporeon.

2015

Transporeon viene inserito per la prima volta nel "Quadrante magico di Gartner" per i sistemi di gestione dei trasporti. Questi report annuali vengono utilizzati in tutto il mondo nei più svariati settori per aiutare le imprese ad orientarsi nella scelta dei fornitori.

2014

Mercareon amplia la propria funzionalità con un modulo di analisi. Ticontract entusiasma con l'ottimizzazione combinatoria, Transporeon punta su soluzioni telematiche e servizi mobili. Secondo l’istituto di ricerche di mercato Gartner, entro la fine dell'anno il fatturato globale dei Software-as-a-Service raggiungerà i 21,3 miliardi di dollari.

2013

Ticontract amplia il proprio portafolio di prodotti con il controllo della fatturazione dei noli, l'autofatturazione e il benchmarking. Transporeon sviluppa la sua prima app e rende possibile il monitoraggio in tempo reale dei trasporti. Nel giro di 3 anni, il numero dei dipendenti raddoppia di nuovo e il fatturato continua a crescere in modo esponenziale.

2012

Il Gruppo Transporeon conta quasi 250 collaboratori e apre uffici a Singapore e Mosca. Le nuove funzioni della piattaforma Transporeon puntano sulla trasparenza per il destinatario delle merci e sull'integrazione dei documenti di trasporto. Facebook raggiunge il traguardo di 1 miliardo di utenti in tutto il mondo.

2011

Transporeon viene insignita da Deloitte del premio "Technology Fast 50"; il Gruppo raggiunge la 27a posizione nella classifica delle imprese a più rapida crescita del settore tecnologico in Germania. Vengono realizzati progetti negli Stati Uniti, Russia e Cina, viene inaugurata una nuova filiale a Filadelfia.

2010

Il Gruppo Transporeon raggiunge la soglia dei 150 collaboratori: in soli tre anni, il numero degli impiegati è più che raddoppiato. Ticontract si arricchisce del prodotto Rate Management. Instagram è disponibile nell'App Store, viene presentato il primo iPad e Apple rivoluziona nuovamente il mercato.

2009

Per rispondere alle esigenze specifiche della gestione delle consegne ai CE.DI della grande distribuzione, il gruppo sviluppa una nuova piattaforma. Nasce Mercareon, la piattaforma specifica per la gestione degli slot temporali per la grande distribuzione. Il social network dell'anno si chiama Twitter.

2007

Da start up, Transporeon diventa il leader del mercato europeo e ora opera con successo nei paesi Benelux, in Francia, in Gran Bretagna e in Italia. I 70 collaboratori festeggiano la candidatura al premio “Deutscher Gründerpreis”, il premio dedicato alle start-up in Germania. Nel primo anno dopo il suo lancio vengono venduti oltre 3,7 milioni iPhone.

2006

Transporeon si espande e realizza progetti di successo in Austria e Polonia. Un anno più tardi, a Cracovia, viene fondata una società controllata destinata ad operare sul mercato dell'Europa Orientale. Si infittiscono le speculazioni sui media in merito all'annuncio del lancio di un cellulare da parte di Apple.

2005

Dal progetto sviluppato ad hoc per un cliente, nasce la piattaforma elettronica per i tender logistici Ticontract, che diventa uno spin-off di Transporeon. Il team responsabile della nuova piattaforma trasferisce la propria sede a Kempten. In un articolo, l'editore Tim O' Reilly menziona per la prima volta il termine Web 2.0.

2003

Alle già collaudate soluzioni Transporeon per l'assegnazione dei trasporti si aggiunge un sistema per la gestione delle operazioni di carico e scarico alle baie: viene lanciato sul mercato uno dei primi sistemi online per la gestione degli slot temporali. Nel frattempo, lo studente Mark Zuckerberg sviluppa e lancia un precursore del social network Facebook.

2000

Pochi giorni dopo la laurea, il gruppo di amici formato da Axel Busch, Peter Förster, Roland Hötzl e Marc-Oliver Simon fondano la start-up Transporeon. Il nome deriva dalla fusione tra la parola “Transport”, trasporto in tedesco, e il termine greco antico "Emporeon" (emporio, luogo di commercio).

1999

Nell'autunno in cui vede la luce il primo programma di scambio di file musicali Napster e il mondo intero è sedotto dalla new economy e dal boom di internet, quattro studenti di Ulm decidono di mettersi in proprio al termine degli studi.

I nostri marchi e partner

indicator__brackets

Mercareon ottimizza il ricevimento merci nella grande distribuzione

Tramite le soluzioni SaaS della piattaforma cloud Mercareon le aziende della GDO ottimizzano il ricevimento merci. Il software per la logistica regola il ricevimento delle merci alle baie di carico e migliora tutti i processi che precedono o seguono tale operazione.

Per saperne di più su Mercareon

> 350 magazzini della grande distribuzione controllati con Mercareon
> 5.000 fornitori connessi
Utilizzato in 15 paesi europei

Ticontract - l'e-sourcing facile!

La nostra piattaforma cloud, leader per il tendering elettronico dei trasporti e per la gestione dei costi dei noli, rappresenta uno strumento strategico per l'acquisto di servizi di trasporto e supporta le aziende committenti nell'ottimizzazione dei loro processi logistici.

Per saperne di più su Ticontract

> 8.500 tender logistici all'anno
> 5 milioni di mezzi di trasporto sulla nostra piattaforma
Profili di fornitori qualificati di oltre 100 paesi

Market intelligence con TIM CONSULT

TIM CONSULT è un'azienda di consulenza internazionale e fornitore leader di servizi benchmarking e market intelligence per tutti i tipi di trasporti. Il dataspecialist sviluppa soluzioni per l’acquisto efficiente di servizi di trasporto, la gestione intelligente dei trasporti, l’ottimizzazione di ambienti in grado di creare valore aggiunto e innovative applicazioni nell’ambito dei big data.

Per saperne di più su TIM CONSULT

> 1.700 progetti di successo
I suoi clienti sono quasi tutte aziende DAX-30 e oltre il 50% sono aziende Fortune 100 per il settore industriale.
Eventi periodici del settore

Il nostro codice di condotta

Transporeon si impegna in particolar modo a rispettare tutte le normative applicabili e ad agire nell’osservanza di regole e valori etici. Il nostro obiettivo è avere successo, mantenendo al contempo un alto grado di integrità e adempiendo alla nostra responsabilità sociale. Tutti i dipendenti, i dirigenti, i nostri partner commerciali e i clienti possono essere certi che il nostro lavoro è caratterizzato da professionalità, affidabilità e correttezza. Per raggiungere questi obiettivi abbiamo istituito regole vincolanti, valide per tutto il gruppo, che ci guidano nelle nostre attività. Esse costituiscono la base per tutte le decisioni e le azioni della nostra azienda, nonché di ogni suo singolo membro.

Leggi il Codice di condotta Transporeon