Transportmarketmonitor
  • La diminuzione della capacità e la crescita dei prezzi del gasolio rendono i trasporti più costosi
    La trentasettesima edizione del Transport Market Monitor di Transporeon e TIM CONSULT valuta la dinamica del trasporto europeo e dei costi
    TRANSPOREON

Transport Market Monitor

Il "Transport Market Monitor", elaborato congiuntamente da TRANSPOREON e da TIM CONSULT, è una pubblicazione trimestrale che analizza l'andamento delle dinamiche del mercato dei trasporti a livello europeo, ed è sintetizzato attraverso una serie di indicatori mensilizzati.

Si rivolge ai manager del settore e si propone come uno strumento fondamentale per la comprensione dell'andamento dei prezzi di trasporto e delle dinamiche complessive della logistica industriale.

In maniera assolutamente anonima, tutte le informazioni sono state raccolte ed analizzate da TIM CONSULT a partire dalla base dati presente sulla piattaforma TRANSPOREON attraverso la quale numerose aziende acquistano e gestiscono quotidianamente i propri servizi di trasporto.

Ogni numero del Transport Market Report affronta uno o più temi legati al mercato che vengono discussi e approfonditi da analisi specifiche.

TRANSPOREON e TIM CONSULT, grazie alla loro pluriennale esperienza nel settore, possono aiutarvi a trovare la strategia giusta di acquisto dei servizi logistici di trasporto mettendo a confronto prezzi statici e dinamici.

A richiesta sono disponibili le informazioni sul mercato segmentate per settore merceologico, area geografica o per le principali rotte di traffico internazionale.

Subscription for Transport Market Monitor


I principali punti salienti della relazione:

  • Nel terzo trimestre del 2018, con un indice di capacità di 81,2, la capacità di trasporto disponibile è aumentata del 15,8% rispetto al trimestre precedente e del 20,4% rispetto al terzo trimestre 2017 (indice 67,4).
  • L'indice dei prezzi è diminuito nel terzo trimestre 2018 a 104,9, un calo del 2,8% rispetto al secondo trimestre 2018 e un aumento del 3% rispetto al terzo trimestre 2017.
  • L'indice diesel nel terzo trimestre del 2018 ha mostrato un aumento del 4% rispetto al secondo trimestre del 2018.
Name

"Il trend indica che stiamo tornando ai livelli di capacità rilevati negli anni precedenti al 2017, quando c’era più capacità disponibile sul mercato. Una ragione potrebbe essere il rallentamento della crescita economica. Secondo l'Ufficio statistico dell'Unione europea (Eurostat), la produzione industriale nella zona euro è diminuita dello 0,3% da agosto a settembre 2018. Per l'anno prossimo, la Commissione europea ha abbassato le sue previsioni per la crescita economica nella zona euro, in particolare per la Francia, l'Italia e la Germania. Secondo il Consiglio tedesco degli esperti economici (Sachverständigenrat zur Begutachtung der gesamtwirtschaftlichen Entwicklung), la crescita è rallentata nel terzo trimestre 2018 a causa di problemi nel settore automobilistico con WLTP, la nuova procedura per il controllo del consumo di carburante e delle emissioni dei veicoli leggeri."

 Oliver Kahrs, Managing Director TIM CONSULT

Please choose your language

close